Che Cosa Stà Accadendo?

Tiziano Sguerso profile image
Tiziano Sguerso
|
December 14, 2020

Cari Lettori,

Mi scuso per l'assenza di "blog" della settimana scorsa.

Come molti di voi sanno, sono in dirittura di arrivo per la pubblicazione del mio primo libro "Il Sistema è Radicato Nell'Ombra".

Il che ha reso la maggior parte delle mie giornate intense nel terminare quello che spero possa essere un messaggio di consapevolezza per i miei fratelli e le mie sorelle in cammino...

Che cosa stà accadendo?

Periodo di grande movimento interno, una miriade di circostanze, sensazioni, emozioni, dolori fisici...etc...

Che significato hanno queste circostanze?

La maggior parte della razza umana è ad oggi ignara della natura olografico-vibrazionale dell'esperienza che stiamo facendo.

"As above so below", Come sopra così sotto e come dentro così fuori.

Le circostanze che la vita ci presenta in ciò che noi percepiamo come materiale, non sono nulla più che una manifestazione olografica, decodificata dai cinque sensi (vista,udito,tatto,gusto,annuso) di ciò che avviene a livello vibrazionale e animico.

Il dolore, la relazione interrotta, l'abuso etc... sono messaggi inconsci che stiamo ricevendo da una dimensione superiore dell'essere, che cerca costantemente di muoverci nella direzione più opportuna per la nostra evoluzione.

Non essendo completamente presenti in quella dimensione dell'essere, in quanto profondamente disconnessi dalla fonte, ormai da secoli..la coscienza cerca di muoverci con i migliori mezzi che ha a disposizione, spesso tali mezzi possono essere assai dolorosi!

Il dolore è solo sintomo della profonda disconnessione di coscienza al quale l'essere umano fà fronte!

La mia visione su questo campo di azione è una chiara benché nascosta manomissione della percezione umana, tale percezione creata da un collettivo di regole, pensieri e limitazioni che servono da scudo a fronteggiare una realtà assai più ampia, un infinito di probabilità e possibilità nel quale la coscienza fà esperienza di sè.

Questa realtà limitante è a mio giudizio oggetto di una manomissione multidimensionale.

Ciò di cui parlo, ci porta agli avvenimento di oggi...

La terra che innalzando le sue vibrazioni, in vista del movimento ancora non alle porte nel tempo-spazio della realtà umana, parlo dell'entrata nella casta astrale dell'Acquario...

Quello che madre terra, una proiezione olografica anch'essa di coscienza, sta invitando a fare con i suoi abitanti, è quella di lasciare andare le pesanti, lunghe e limitanti vibrazioni della paura...

Vibrazioni che non rispondono del campo di frequenze nel quale la terra si stà dirigendo...

Le correnti circostanze, ci portano a guardare tali avvenimenti con un occhio inquisitorio, con una curiosità di osservatore e non "in prima persona".

Questo è il grande errore che siamo spinti a fare da ormai millenni, il decodificare una realtà coinvolgente e viverla come una minaccia reale, non come un'esperienza...

Qualsiasi esperienza, porta un messaggio, quel messaggio parla di noi, parla del nostro stato d'animo, parla della nostra ferita, parla di dove l'ombra è ancora presente e dove la luce ha ancora bisogno di entrare...

Per fare questo salto quantico è importante immergersi in tale melma, sederci all'interno di essa...manipolare la realtà è solo utile a rinforzare le dinamiche di paura...lasciare fluire la vita e capire che cosa ci porterà a galla!

Una volta viste queste dinamiche, l'istinto è maestro...lasciare il naturale flusso delle cose e degli avvenimenti, prendere forma da soli..

Ricordiamoci che non avviene espansione senza contrazione...

La natura della nostra esperienza è tale.

Siamo vivi in uno dei momenti più interessanti e "vivi", nella storia, un momento di sale e pepe che dà la possibilità al genere umano di liberarsi di una catena e museruola che esso stesso si veste da millenni.

I sistemi indottrinativi di scuola, medicina, scienza e in piccolo ormai religione... stanno perdendo il loro campo di credibilità, la corrente "pandemia" in corso mostra una verità differente e nascosta di tale avvenimento...

Importante, il rispetto del pensiero altrui, il supporto di coloro che non la pensano come noi...

Mi sono imbattuto ultimamente in una dinamica che mi vede presente in prima persona, in prima linea, dove il movimento e direzione delle mie parole, concetti etc.. hanno creato una sorta di distacco da altre anime che non condividono il mio pensiero.

Di nuovo, di vitale importanza, i movimenti correnti ci spingono a lasciare andare le dinamiche della paura, contenenti il giudizio stesso...una dinamica "madre" della bassa consapevolezza umana.

Tale giudizio risponde delle vibrazioni pesanti e limitanti che abbiamo bisogno di lasciare andare... Un gran numero di "spirituali", me compreso, non nella casta degli spirituali, ma nell'ombra di questa dinamica, si desta in una guerra inconscia con "chi c'è l'ha più duro!", chi possiede la ragione massima...tale ragione non è in mano a nessuno, in quanto la ragione è individuale!

L'incarnazione è individuale, la ragione segue la stessa linea di giudizio, individuale...

L'assurdo utilizzo della dissonanza cognitiva, rende questa casta di persone, inconsciamente vittime e supporter dell'ombra stessa...

Siamo tutti invitati ad accettare il pensiero altrui...vi basti pensare che le mie guide, amici, famiglia e persone più vicine, la pensano esattamente all'antipodo di come la penso io, eppure l'amore incondizionato desta sovrano nel mio rapporto con loro.

Abbracciamoci con tutti coloro che la pensano differente da noi, le linee sottili di connessione non conoscono divisione.

La divisione è un'assurdo marchingegno di controllo masse a fine di assottigliare la forza dei numeri nel vedere chi e cosa sono in realtà il nemico...

Non c'è negligenza più grande a fronte di un'evoluzione collettiva, del non esprimere la propria verità sempre e comunque!

Ts

The Life Architect

Back to Article List